Decreto Cashback

novembre 29, 2020 - in

E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto 24 novembre 2020, n. 156 recante le condizioni e criteri per l'attribuzione delle misure premiali per l'utilizzo degli strumenti di pagamento elettronici

Chi può accedervi?

L'adesione al programma di cashback avviene esclusivamente su base volontaria. Per potervi accedere è necessario:

  • essere maggiorenni;
  • essere residenti in Italia;
  • utilizzare gli strumenti di pagamento registrati esclusivamente per acquisiti effettuati fuori dall'esercizio di attività di impresa, arte o professione.

Come si aderisce al programma?

Il soggetto che intende aderire al programma registra nell'APP IO(clicca qui per andare alla pagina ufficiale) il proprio codice fiscale e gli estremi identificativi di uno o più strumenti di pagamento elettronici dei quali intende avvalersi per effettuare gli acquisti.

La partecipazione al programma ha inizio al momento di effettuazione della prima transazione.

E' possibile, in qualsiasi momento, cancellare l'iscrizione dal programma nell'APP IO o nei sistemi messi a disposizione dall'"issuer convenzionato" (soggetto che abbia concluso un accordo con il pagatore per la fornitura di uno strumento di pagamento elettronico e che abbia sottoscritto una convenzione con la PagoPA S.p.A. ovvero il soggetto che abbia sottoscritto con la PagoPA S.p.A. una convenzione per potere mettere a disposizione dei propri clienti un sistema per l'adesione al programma.

Come si accede all'App IO?

Quando partirà e che durata ha il programma?

Fino al 31 dicembre è previsto un periodo di sperimentazione **(che sarà totalmente operativo solo in seguito alla conferma del Mef e alla stipula delle convenzioni con Consap e PagoPA) per gli aderenti che abbiano effettuato almeno **10 transazioni in negozi fisici regolate con strumenti di pagamento elettronici.

A regime, i periodi previsti dal decreto saranno:

  • 1° gennaio 2021 - 30 giugno 2021;
  • 1° luglio 2021 - 31 dicembre 2021;
  • 1° gennaio 2022 - 30 giugno 2022.

A quanto ammonta il rimborso cashback?

  • Per ciascun periodo l'aderente ha diritto ad un rimborso pari al 10% dell'importo di ogni transazione, con un limite massimo di 150€ di rimborso per periodo;
  • Per ricevere il rimborso è necessario effettuare un numero minimo di 50 transazioni (10 per il periodo di sperimentazione).

Segnaliamo che ai primi centomila aderenti che in ciascun periodo (ad esclusione di quello sperimentale) abbiano totalizzato il maggior numero di transazioni regolate con strumenti di pagamento elettronici è attributo un rimborso speciale pari a 1.500,00 euro.

Per ulteriori dubbi contattaci per una consulenza!

Effettuiamo consulenze online, oppure ci puoi contattare telefonicamente allo 0445360277 o via mail all'indirizzo info@studiodsg.it.

Lo Studio di commercialisti DSG - Dalla Stella & Gatti si trova a Thiene, in provincia di Vicenza.

Share
Ritorna agli articoli

Ultimi articoli