I nuovi decreti del 14 Gennaio 2021

gennaio 15, 2021 - in

I nuovi decreti (DL 2 del 14 gennaio 2021 e il DPCM del 14 gennaio 2021) sostanzialmente prorogano fino al 5 marzo le misure attualmente in vigore per le zone gialle, arancioni e rosse. Sono state introdotte alcune novità, come la limitazione per l'asporto per bar e l'apertura dei musei in zona gialla. Vediamo di seguito quali sono i punti principali.

VARIAZIONE SU ORARI DA ASPORTO

L’asporto è consentito esclusivamente fino alle ore 18:00 per i soggetti che svolgono come attività prevalente una di quelle identificate dai codici ATECO 56.3 (BAR SENZA CUCINA) e 47.25 (commercio al dettaglio di bevande in esercizi specializzati).

Rimane sempre consentita la consegna a domicilio fino alle 22.00.

SPOSTAMENTI TRA REGIONI DAL 16 GENNAIO AL 15 FEBBRAIO 2021

Fino al 15 febbraio 2021 vietato ogni spostamento in entrata e in uscita tra i territori di diverse regioni o province autonome, salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute.

È sempre consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione

Il divieto vale anche per le regioni che si trovano in fascia gialla.

SPOSTAMENTI IN ALTRE ABITAZIONI PRIVATE DAL 16 GENNAIO AL 05 MARZO 2021

Fino al 05 marzo 2021 consentito lo spostamento verso una sola abitazione privata abitata:

  • una volta al giorno, in un arco temporale compreso fra le ore 5 e le 22
  • nei limiti di due persone ulteriori rispetto a quelle ivi già conviventi, oltre ai minori di anni 14 sui quali tali persone esercitino la potestà genitoriale e alle persone disabili o non autosufficienti conviventi

con le seguenti specifiche:

  • zone gialle: spostamenti consentiti all’interno della stessa Regione
  • zone arancioni e rosse: spostamenti consentiti all’interno della stesso Comune*.

*Nei comuni fino a 5.000 abitanti sono consentiti gli spostamenti anche verso altro comune per una distanza non superiore a 30 chilometri dai relativi confini, con esclusione in ogni caso degli spostamenti verso i capoluoghi di provincia.

AREA BIANCA

È istituita una cosiddetta area “bianca”, nella quale si collocano le Regioni con uno scenario di “tipo 1”, un livello di rischio “basso” e una incidenza dei contagi, per tre settimane consecutive, inferiore a 50 casi ogni 100.000 abitanti.

In area “bianca” non si applicano le misure restrittive previste dai dl 19/2020 convertito nella legge 35/2020 per le aree gialle, arancioni e rosse e le attività si svolgono secondo gli specifici protocolli. Nelle medesime aree possono comunque essere adottate, con DPCM, specifiche misure restrittive in relazione a determinate attività particolarmente rilevanti dal punto di vista epidemiologico.

PISTE DA SCII

Sono chiusi gli impianti nei comprensori sciistici; gli stessi possono essere utilizzati solo da parte di atleti professionisti e non professionisti in preparazione a competizioni sportive nazionali e internazionali, nonché per lo svolgimento delle prove di abilitazione all’esercizio della professione di maestro di sci.

Potranno riaprire dal 15 febbraio 2021 agli sciatori amatoriali solo subordinatamente all'adozione di apposite linee guida da parte della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e validate dal Comitato tecnico-scientifico.

LE PRINCIPALI MISURE CHE RIMANGONO CONFERMATE

  • obbligo di mascherina all’aperto e nei luoghi pubblici al chiuso, con raccomandazione a usarla in casa in presenza di persone non conviventi;
  • confermato il coprifuoco tra le 22.00 e 05.00;
  • palestre, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali (fatta eccezione per le attività riabilitative o terapeutiche), centri sociali, culturali e ricreativi restano chiusi;
  • restano chiuse sale giochi, sale bingo, casinò, discoteche, teatri, sale da concerto, cinema. Non è consentito organizzare spettacoli aperti al pubblico neppure in spazi all’aperto;
  • i mezzi pubblici viaggiano con una capienza non superiore al 50%;
  • vietate le feste nei luoghi chiusi e all’aperto, compresi i festeggiamenti per matrimoni e altre cerimonie civili e religiose.

Per ulteriori dubbi contattaci per una consulenza!

Effettuiamo consulenze online, oppure ci puoi contattare telefonicamente allo 0445360277 o via mail all'indirizzo info@studiodsg.it.

Lo Studio di commercialisti DSG - Dalla Stella & Gatti si trova a Thiene, in provincia di Vicenza.

Share
Ritorna agli articoli

Ultimi articoli

Decreto Capienze

ottobre 11, 2021 - in
Con il DL n. 139/2021 sono state previste disposizioni urgenti per l’accesso alle attività culturali, sportive e ricreative, nonché per l’organizzazione di pubbliche amministrazioni e in materia di protezione dei dati personali