Panoramica generale sulla nuova Legge di Bilancio 2021

gennaio 04, 2021 - in

E' stata pubblicata la nuova legge di bilancio, che apporta diverse novità per l'anno 2021. Vediamo quali sono le novità principali.

CREDITO D'IMPOSTA PER ACQUISTO DI BENI STRUMENTALI NUOVI

La Legge di Bilancio rinnova e potenzia il credito di imposat per beni strumentali nuovi.

Viene infatti riconosciuto un credito d’imposta per gli investimenti in beni strumentali nuovi, anche in locazione finanziaria per gli acquisti effettuati:

  • tra il 16.11.2020 e il 31.12.2021;
  • fino al 30.06.2022 con ordine accettato dal venditore e acconti pagati in misura pari almeno al 20% del costo complessivo del bene

Acquisti di beni strumentali "ordinari" Per gli investimenti in beni strumentali materiali e immateriali “ordinari” il credito è pari:

  • al 10%;
  • al 15% per beni necessari allo smart working.

La spesa complessiva non può superare:

  • 2 milioni di euro per i beni materiali;
  • 1 milione di euro per i beni immateriali

Acquisto di beni strumentali "4.0" Per gli investimenti in beni strumentali materiali “4.0” il credito è pari:

  • 50% fino a 2,5 milioni di euro di investimento
  • 30% oltre 2,5 fino a 10 milioni di euro
  • 10% oltre 10 fino a 20 milioni

Per gli investimenti in beni strumentali immateriali “4.0” il credito è pari: al 20% per spese fino a 1 milione di euro.

Modalità di fruizione del credito Il credito d’imposta è utilizzabile esclusivamente in compensazione, in tre quote annuali di pari importo,

  • a decorrere dall’anno di entrata in funzione dei beni ordinari;
  • a decorrere dall’anno di avvenuta interconnessione dei beni “4.0”

È possibile compensare il credito in un’unica soluzione se:

  • il bene strumentale non è “4.0”;
  • è acquistato tra il 16 novembre 2020 e fino al 31 dicembre 2021;
  • il beneficiario abbia un volume di ricavi o compensi inferiori a 5 milioni di euro.

STABILITA L'IVA AL 10% ANCHE PER IL CIBO DA ASPORTO E DOMICILIO

La nuova legge di bilancio fissa al 10% l’IVA per i cibi da **asporto **e a **domicilio **dal primo gennaio 2021.

Cosa rientra nella categoria cibi da asporto?

I piatti pronti e di pasti che siano cotti, arrostiti, fritti o altrimenti preparati in vista del loro consumo immediato, della loro consegna a domicilio o dell’asporto.

Nel caso di consumo di piatti al tavolo, nei pubblici esercizi, in uffici e scuole e sui distributori automatici, l’iva rimane inalterata.

Attenzione alle bevande!

Nel caso delle bevande il calcolo iva è differente, in particolare è fissata:

al 10% per le bevande consumate al tavolo al 22% per le bevande consegnate da asporto

Se ordini a domicilio, quindi, ricordati di controllare che l’iva per le pietanze sia pari al 10% mentre per le bevande troverai l’iva al 22%.

ESONERO DAL PAGAMENTO DEI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI PER AUTONOMI E PROFESSIONISTI

È previsto un esonero parziale dal pagamento dei contributi previdenziali, ma chi può usufruirne?

Possono usufruirne i lavoratori autonomi e liberi professionisti iscritti alla Gestione Separata Inps e a casse di previdenza obbligatorie. Per poter usufruire dell'esonero, sarà necessario presentare congiuntamento i seguenti requisiti: È necessario:

  • avere un reddito 2019 inferiore a 50.000 euro;
  • aver subito un calo del fatturato 2020 di almeno il 33% rispetto al 2019;

Le modalità operative e i criteri e modalità di riconoscimento saranno stabiliti in uno o più decreti del Ministero del Lavoro

PROROGATI I BONUS EDILI ANCHE PER IL 2021

Vengono prorogati anche per il 2021 le detrazioni al 50% e 65% sulle spese sostenute per interventi di efficientamento energetico, ristrutturazione edilizia , acquisto di mobili e grandi elettrodomestici.

Viene confermato anche il** bonus facciate **al 90%

Anche il bonus mobili al 50% è stato rinnovato, ma è stato innalzato ad € 16.000 l’importo massimo sul quale calcolare la detrazione per l’acquisto di mobili e di elettrodomestici.

Viene altresì prorogato a tutto il 2021 il “bonus verde

NOVITA' E PROROGA ANCHE PER IL SUPERBONUS 110%

Il superbonus al 110% introdotto dal decreto rilancio è stato prorogato al 30.06.2022; le spese per accedere alla detrazione del 110% possono quindi essere sostenute entro giugno 2022. I condomini **potranno usufruire di una ulteriore proroga al 31.12.2022, a condizione che abbiano effettuato almeno il **60% degli interventi complessivi entro il 30.06.2022.

Novità in tema anche di unico proprietario

Viene concessa la possibilità di usufruire delle detrazione anche per l’unico proprietario per gli interventi effettuati su edifici composti da due a quattro unità immobiliari distintamente accatastate.

AMPLIATA LA RIVALUTAZIONE DEI BENI

La legge di bilancio 2021 ha esteso la possibilità di rivalutare i beni di impresa anche all’avviamento e alle altre attività immateriali, a condizione che questi risultino dal bilancio dell'esercizio in corso al 31.12.2019.

Il maggior valore può essere fiscalmente riconosciuto pagando una imposta sostitutiva pari al 3%

NUOVO CREDITO DI IMPOSTA PER CUOCHI PROFESSIONISTI

La legge di bilancio introduce un un credito d’imposta fino al 40% a favore di cuochi professionisti per:

  • l’acquisto di beni strumentali durevoli;
  • la partecipazione **a **corsi di aggiornamento professionale.

Le spese dovranno essere sostenute tra il primo gennaio 2021 e il 30 giugno 2021, mentre le modalità operative di fruizione dello stesso sono rimandate a un successivo decreto.

NOVITA' A SOSTEGNO DELLA LIQUIDITA' DELLE IMPRESE

La legge di bilancio introduce e rinnova alcune misure a sostegno della liquidità delle imprese:

  • I finanziamenti garantiti al 100% dal Fondo di Garanzia Pmi (quelli fino a 30.000 euro), possono essere rimborsati in 15 anni complessivi (precedentemente erano previsti 10 anni);
  • prorogata al 30.06.2021, salvo rinuncia dell’interessato, la moratoria su mutui, leasing e finanziamenti concessa alle piccole e medie imprese;
  • esteso l’intervento di garanzia Sace al 30.06.2021;
  • sospesi, sino al 31.01.2021 i termini di scadenza relativi a vaglia cambiari, cambiali e altri titoli di credito che ricadono nel periodo 01.09.2020-31.01.2021

PROROGATO IL BONUS PATRIMONIALIZZAZIONE

Viene prorogato al 30 giugno 2021 la possibilità di accedere al bonus patrimonializzazione.

ALTRE NOVITA' DELLA LEGGE DI BILANCIO

  • Nuovi incentivi per l’acquisto di auto elettriche ed euro 6
  • Bonus smartphone per le famiglie con Isee < 20.000
  • Aumentato il congedo paternità a 10 giorni
  • Bonus “idrico” per sostituzione di sanitari e apparecchi a limitazione di flusso d’acqua
  • Erogazione del contributo sabatini in un’unica soluzione con finanziamenti <200.000 euro

Proroga al 2022 del bonus investimenti al SUD .

Le novità in materia di lavoro, invece, saranno trattate in un prossimo articolo.

Per ulteriori dubbi contattaci per una consulenza!

Effettuiamo consulenze online, oppure ci puoi contattare telefonicamente allo 0445360277 o via mail all'indirizzo info@studiodsg.it.

Lo Studio di commercialisti DSG - Dalla Stella & Gatti si trova a Thiene, in provincia di Vicenza.

Share
Ritorna agli articoli

Ultimi articoli